Emigrare dal Regno Unito per l’Irlanda e viceversa ? Perché no !

In vista Brexit molti professionisti del settore sanitario si chiedono come evolverà la situazione lavorativa nel Regno Unito. Specialmente dopo che, l’NMBI ha inserito l’esame IELTS per il rilascio  del “famoso” PIN.

L’NMC prima e l’NMBI dopo, hanno inserito, come elemento imprescindibile per il rilascio del PIN, il superamento o l’aver precedentemente  sostenuto uno dei due esami IELTS o OET.

Detto questo, in questo articolo proveremo a fare un pò di chiarezza per quelli che sono alcuni dei casi nei quali, aver lavorato per un certo periodo di tempo in paesi anglofoni, permette di lavorare in altri paesi senza dover sostenere gli esami sopracitati.

Analizzeremo quello che c’è scritto nei profili di entrambi gli albi infermieristici.

Il Nursing and Midwifery Board of Ireland o NMBI, da Aprile 2018 ha inserito, nella procedura di iscrizione, l’aver sostenuto una delle due certificazioni IELTS o OET (che vedremo nei prossimi articoli).

Nella sezione B del Form d’iscrizione “English Language Competence”

Nella parte due si può leggere che:

 

Un richiedente che desideri iscriversi all’NMBI deve avere la prova che è registrato ed ha lavorato  in lingua inglese deve essere in grado di dimostrare di avere 3 anni di pratica di post registrazione negli ultimi cinque anni in uno dei paesi riconosciuti.

 

 

NMBI riconoscerà i seguenti paesi in maggioranza di lingua inglese ai fini della registrazione e della pratica in Irlanda:

  • Australia
  • Nuova Zelanda
  • Canada
  • USA
  • UK

Quindi ricapitolando, se si è lavorato in uno dei paesi sopraelencati per tre anni, dopo che si è ricevuto il PIN è possibile iscriversi all’albo infermieristico irlandese,  senza necessariamente essere in possesso delle certificazioni, normalmente richieste.

 

Per l’NMC o Nursing & Midwifery Council il discorso è più o meno simile, attualmente l’albo infermieristico inglese dapprima di quello irlandese, richiede una delle due certificazioni (IELTS/OET), ma se si dimostra che si è prestato servizio per almeno un anno in uno dei paesi elencati in questo link, più la restate documentazione richiesta, si può accedere all’iscrizione.

La sezione interessata si trova allo Step 2.

Spiccano tra i tanti:

  • Australia
  • Irlanda
  • Canada
  • Nuova Zelanda
  • USA

Per saperne di più in questo link troverai il form completo per l’iscrizione all’NMC.

Potrebbero essere utili anche:

Advertisements
Content Protection by DMCA.com

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *